Recensioni

In questa sezione vengono riportate alcune delle recensioni scritte negli anni.

JAZZ MAGAZINE (n56) Disco d'alta fattura, realizzato dal leader (v/ch) insieme a Enrico Ghelardi (s), Carlo Soi (ch), Matteo Di Francesco (bt), Andrea Colella (cb), Paola Battocchio (v), Alfredo Minotti (perc) e Davide Settembrino (s). Sette tracce riconducibili a Gianmaria Testa, Sergio Cammariere e Peppe Servillo, in cui la voce di Mauro somiglia a quella di Sergio, le atmosfere a quelle di Peppe, mentre gli impasti sonori, le melodie e i testi sono indubbiamente personali. "Ahi! Distratta gioventu", "La piu trafficata tra le donne","I passeggeri nel pallone", "Il fotogramma", "Vera","Le mie stagioni": sette avventurosi racconti in musica, avvalendosi di suggestivi e calibrati arrangiamenti. Sette originali ritratti sonori di un mondo fatto di musica, magia, sentimento e onirica quotidianita.

Marco Maimeri


Dalla musica etnica alla canzone d'autore, dal flamenco al jazz. Un curriculum di tutto rispetto, quello del romano Mauro Fiocca, qui al suo esordio discografico. Quasi un assaggio - sette tracce, una mezz'ora di durata complessiva - ma piu che sufficiente a mettere in luce una certa maturita, di scrittura e composizione. Temi sociali e vaghi riferimenti autobiografici, con una vena che, complici una velata ironia e una certa somiglianza nella voce, ricorda a tratti Gaber.
Sul fronte sonoro, forte e l'impronta jazz, allaquale contribuiscono i validi elementi dei quali Fiocca si e circondato. Tra sonorita spruzzate di bossa (con lo stile delle sonorizzazioni del cinema italiano degli anni '60 - '70) del brano di  apertura, Ah! Distratta gioventu, ad atmosfere piu raccolte, da club, adeguate ai momenti piu intimisti, i brani sono solidamente sorretti dal mood sinuoso dei fiati, dalla vibrazione di fondo del contrabbasso (a infoltire una sezione
ritmica nelle retrovie, con precisione e discrezione) e da una chitarra (la cui espressivita in alcuni frangenti rivela le passate frequentazioni di Fiocca col flamenco) che si impone con eleganza.<br>Definire Mauro Fiocca una 'giovane speranza', visto il corposo 'cursus honorum' e forse inesatto; in tutti i casi c'e da augurarsi che questa manciata di brani gli dia quel tanto di visibilita che sicuramente merita.

MARCELLO BERLICH 


Sette tracce originali ben confezionate da un cantautore romano al suo esordio discografico. Operazioni di questo genere fanno pensare a Gianmaria Testa, per i chitarristi, a Sergio Cammariere, per i pianisti, e a Peppe Servillo, per i cantanti. Ma qui loriginalita vale piu di ogni confronto. La voce di Mauro assomiglia a quella di Sergio, le atmosfere a quelle di Peppe, ma gli impasti sonori, le melodie e i testi sono di Fiocca, frutti si delleredita lasciataci dal cantautorato impegnato italiano, ma che lo caratterizzano fortemente soprattutto per unindiscutibile originalita espressiva. Un disco ben realizzato, con gusto, simpatia e tracciati musicali accattivanti, che restano a lungo nella mente e nel cuore di chi li ascolta. Una graditissima scoperta, capitataci per caso chiacchierando con il pubblico in un dopo-concerto al Bebop di Roma. Occasioni fortunate, sicuramente, ma che certamente rallegrano chi, come noi, i nostri fans e affezionati visitatori, amano la musica a 360, in ogni sua sfumatura. Un disco dalta fattura grazie anche allintervento contrappuntistico e solistico di un sublime ospite, Enrico Ghelardi al sax, e ad un organico stabile che coinvolge il leader alla voce e alla prima chitarra, Carlo Soi alla seconda chitarra, Matteo Di Francesco alla batteria, Andrea Colella al contrabbasso pizzicato ed archettato, con laggiunta di Paola Battocchio ai cori in Ahi! Distratta Gioventu e Vera, e ad Alfredo Minotti alle percussioni in Pisy e Le mie stagioni con Davide Settembrino al secondo sax, e da solo in Passeggeri nel pallone. Un album di intriganti racconti in musica. Una musica arrangiata in maniera fiabesca. Ahi! Distratta Gioventu e un 3/4 sincopato e danzante, con un testo malinconico-ottimista su una gioventu vissuta distrattamente ma ancora recuperabile grazie allamore. Forse lo stesso de La piu trafficata tra le donne, ironico ritratto di una bellezza femminile che seduce ed ammalia per o malgrado la sua vanesia e vaporosa inconsistenza: una donna dalta societa per un contadino troppo legato alla sua serenita, un amore quindi che diventa utopia. Pisy e un brano fluttuante ed introspettivo, che rilegge in maniera personale le atmosfere tipiche di certi cantautori impegnati italiani, da Guccini a Gaber, a Silvestri: e il racconto di una misera situazione quotidiana resa poesia e musica, di una vita votata alla liberta e alle velleita, allinsegna di una speranza che si spenge mai. Passeggeri nel pallone e la narrazione suggestiva e sincopata di un mito che tratta della ricerca di liberta da parte dell'equipaggio di una nave che si divide fra Nettuno e gioco del pallone, politica e societa: la melodia ridisegna in musica la copertina dellalbum, rendendo ancora piu favolistica ed affascinante latmosfera al suo interno. Il fotogramma, sin dallintro leggiadra e avvolgente, e un altro 3/4 accattivante e danzante come la ruota della vita, affrontante in musica i corsi e ricorsi della vita stessa. Vera, dallandamento suadente al pari della traccia precedente, narra delle immagini vere dellesistenza umana nel suo innamorarsi della vita. Sono messaggi positivi che in un mondo come il nostro cosi ogni giorno preda delle brutture umane, riconcilia con la vita e con la musica, sua importante colonna sonora. Il brano finale e Le mie stagioni: dal mood acquoso e quasi marino (ecco forse il perch di quel salvagente sul retro di copertina), e un brano malinconico ed introverso che affronta le stagioni improvvisate vissute dal suo autore. Cantautore impegnato che rende testi e musica in maniera delicata e fluente, leggera per mente e cuore. Un vero talento da scoprire sia come cantante e chitarrista, sia come compositore ed arrangiatore.

Marco Maimeri

 

 

 

 

 

 

 

 

Mauro Fiocca

 

 

 


 



 

 


 

 


Intervista CANALE 10 - Roma


 

 

Views: 91
(0 votes)

You May Also Like

Festa Privata - Terrazza del Boscolo Roma

%AM, %23 %248 %2016 %04:%Jun

Ospite in Rai Radio1 Brasil

%AM, %23 %248 %2016 %04:%Jun